Tag Archives: formazione

Roma: percorsi di bilancio delle competenze per cittadini migranti e rifugiati

Programma integra organizza a Roma un percorso di bilancio delle competenze, rivolto a cittadini migranti e rifugiati della durata di 20 ore. Scadenza per la presentazione delle domande: 5 ottobre 2015. 

Il ‘bilancio di competenze’ è un metodo di analisi-autoanalisi assistita incentrato sulla persona, che aiuta la focalizzazione delle proprie competenze, attitudini e potenzialità, in funzione di un progetto di sviluppo professionale e/o personale.

Gli obiettivi che si prefigge il percorso sono:

  • supportare i cittadini migranti e rifugiati nel prendere consapevolezza delle proprie abilità ed essere in grado di sostenere un colloquio di lavoro;
  • ricostruire, analizzare e valutare la propria storia formativa e lavorativa e le proprie acquisizioni professionali;
  • riconoscere e valorizzare le competenze e le risorse personali consolidate attraverso le esperienze professionali e extra professionali;
  • individuare i punti di forza del proprio bagaglio di competenze e risorse e gli elementi da potenziare/sviluppare, valutandone la spendibilità e trasferibilità in altri contesti lavorativi;
  • elaborare un progetto di sviluppo professionale congruente e realistico;
  • mettere a punto un piano di azione per la ricerca attiva di lavoro.

Durante il percorso di bilancio delle competenze, sarà redatto il curriculum vitae di ogni partecipante.

Possono partecipare: 

  • cittadini migranti e rifugiati impegnati nella ricerca di nuove opportunità di lavoro;
  • lavoratori stranieri che cercano di sviluppare risorse in ambito professionale;
  • persone che intendono reinserirsi nel mondo del lavoro dopo un periodo di lontananza volontaria.

Requisito fondamentale per la partecipazione al percorso è una ottima conoscenza della lingua italiana. 

La percorso è riservato ad un numero massimo di 10 partecipanti. 

Gli incontri avranno inizio il 15 ottobre 2015 ed è prevista una fase di selezione che si terrà nei giorni 8,9,10 ottobre 2015 dalle ore 10,00 alle ore 13,00. Le lezioni si terranno presso il ‘Centro cittadino per le migrazioni, l’asilo e l’integrazione sociale di Roma Capitale’, in via Assisi, 41 a Roma.

Per partecipare è necessario inviare il modulo di iscrizione all’indirizzo e-mail:segreteria@programmaintegra.it, oppure via fax al numero 0678393696, entro il 5 ottobre 2015.

Le attività si svolgono in convenzione con il Dipartimento Politiche sociali, Sussidiarietà e Salute di Roma Capitale.

Presentazione del corso

A Programma integra un nuovo corso gratuito di italiano per migranti e rifugiati

Dal 3 novembre al 18 dicembre 2015, Programma integra organizza un corso gratuito di lingua italiana L2 di livello A1/A2, rivolto a cittadini migranti e titolari di protezione internazionale. Scadenza per la presentazione delle domande: 26 ottobre 2015.

Il corso, della durata di 100 ore, ha l’obiettivo di migliorare le conoscenze linguistiche di migranti e rifugiati, allo scopo di facilitarne il percorso di inclusione sociale nel nostro Paese.

La formazione sarà preceduta da una ‘lezione zero’, durante la quale sarà presentato il corso e sarà verificato il livello di conoscenza della lingua italiana dei candidati, questo primo incontro si terrà il27 ottobre 2015, dalle ore 10,00 alle ore 12,00, presso il Centro cittadino per le migrazioni, l’asilo e l’integrazione sociale di Roma Capitale, in via Assisi, 41, sede del corso.

Le lezioni si svolgeranno dal lunedì al venerdì, dalle ore 10,00 alle ore 13,00,avranno inizio il 3 novembre 2015 e si concluderanno il 18 dicembre 2015. 

Per partecipare al corso è necessario inviare la scheda di iscrizione entro il 26 ottobre 2015, all’indirizzo e-mail: segreteria@programmaintegra.it oppure tramite fax al numero 06/78393696.

Questa attivita si svolge in convenzione con il Dipartimento Politiche sociali, Sussidiarietà e Salute di Roma Capitale.

Per informazioni:

Tel. 06/78850299
e-mail: segreteria@programmaintegra.it

Per maggiori informazioni sulle attività formative di Programma integra visita la pagina dei corsi.

Conferenza finale sul Progetto O.S.O.

OSO - tutoraggio e mediaizone

La Conferenza finale sul Progetto O.S.O. , con relativi interventi, si terrà martedì 28 luglio 2015 dalle ore 09.30 alle ore 13.30 presso la sala Mechelli del Consiglio Regionale del Lazio, sito in Via della Pisana 1301.

Scarica il programma: Programma conferenza 28.07.2015

Connaître les migrations sur le thème: Économie et migrations

CIEMI, 46 rue de Montreuil, 75011 Paris
décembre 2015, de 17h45 à 20h45

3003150139_Senza titolo- 20

Formation 2015
Connaître les migrations
sur le thème : Économie et migrations
du 13 avril (première séance) au 10 décembre 2015 (dernière séance)
séances mensuelles de 17h45 à 20h45
au CIEMI – 46 rue de Montreuil – 75011 Paris

Le CIEMI (Centre d’information et d’études sur les migrations internationales) organise une formation intitulée : “Connaître les migrations” qui se déroulera une fois par mois d’avril à décembre 2015, de 17h45 à 20h45. Les séances auront lieu au CIEMI, 46 rue de Montreuil, 75011 Paris.

La formation se compose de sept séances mensuelles, qui tournent autour d’un sujet mal connu et souvent controversé, à savoir les relations entre migrations et économie. Chacun sait que le phénomène migratoire a des causes et des effets économiques, sans pour autant exclure d’autres facteurs importants. En dépit de cette évidence, certains aspects économiques liés aux mouvements migratoires demeurent peu visibles ou ne sont connus que de manière assez superficielle. Les migrations sont un business qui, le plus souvent, n’est pas l’apanage des migrants eux-mêmes, pourtant considérés par l’opinion publique comme en étant les premiers bénéficiaires. Or, les principaux bénéficiaires du business migratoire n’apparaissent que très rarement sur le devant de la scène, car les gains générés par l’importation de main-d’œuvre bon marché, par les voyages clandestins, par le système de contrôle des frontières (de plus en plus confié à des entreprises privées) et par les procédures d’éloignement des immigrés “ayant vocation à être expulsés” découlent de l’exploitation des inégalités sociales et juridiques entre les personnes.

Titres des séances :
1. Y a-t-il un lien entre les migrations et le développement économique ?
2. Les “agences d’émigration” et les accords de main-d’œuvre : d’hier à aujourd’hui.
3. Le business des frontières.
4. Le patronat favorable à l’immigration.
5. Marché du travail et niches ethniques.
6. Les transferts de fonds et leur signification dans le projet de vie des migrants.
7. Coûts et bénéfices de l’immigration : des calculs aussi impossibles qu’inutiles.

Pour le détail de la formation et les modalités d’inscription, veuillez vous rendre sur la page internet de notre site : www.ciemi.org, ou bien télécharger la plaquette de présentation.